Windows 11 gratuito: ecco quali sono i computer compatibili

Windows 11 arriverà entro la fine dell’anno come aggiornamento gratuito per tutti gli utenti di Windows 10, tuttavia molti computer hanno un hardware non compatibile. La nuova versione di Windows presenta dei requisiti minimi abbastanza elevati, in particolare riguardanti la CPU. In questo articolo voglio mostrarti se il tuo computer sarà compatibile con Windows 11.

Windows 11 supporterà ufficialmente solo processori Intel Core di ottava generazione e più recenti, insieme ad Apollo Lake e processori Pentium e Celeron più recenti. Ciò esclude potenzialmente milioni di dispositivi Windows 10 esistenti dall’aggiornamento a Windows 11 con supporto completo e persino dispositivi come Surface Studio 2 di Microsoft che l’azienda sta ancora vendendo in questo momento per 3.499 euro.

Per quanto riguarda i processori AMD, Microsoft ha reso ufficialmente compatibili solo AMD Ryzen 2000 e processori più recenti e chip EPYC di seconda generazione o più recenti. 

Ecco un breve elenco aggiornato dei processori che potranno supportare Windows 11:

PROCESSORI INTEL CHE SUPPORTANO WINDOWS 11

  • Intel di ottava generazione (Coffee Lake)
  • Intel 9a generazione (Coffee Lake Refresh)
  • Intel di decima generazione (Comet Lake)
  • Intel di decima generazione (Lago di ghiaccio)
  • Intel di 11a generazione (Rocket Lake)
  • Intel di 11a generazione (Tiger Lake)
  • Intel Xeon Skylake-SP
  • Intel Xeon Cascade Lake-SP
  • Intel Xeon Cooper Lake-SP
  • Intel Xeon Ice Lake-SP

PROCESSORI AMD CHE SUPPORTANO WINDOWS 11

  • AMD Ryzen 2000
  • AMD Ryzen 3000
  • AMD Ryzen 4000
  • AMD Ryzen 5000
  • AMD Ryzen Threadripper 2000
  • AMD Ryzen Threadripper 3000
  • AMD Ryzen Threadripper Pro 3000
  • AMD EPYC di seconda generazione
  • AMD EPYC di terza generazione

Per visionare l’elenco completo clicca qui

È possibile aggiornare il computer a Windows 11 anche senza questi requisiti?

Windows 11 pc

Sembra che sarà possibile aggiornare il proprio computer anche con un processore non ufficialmente compatibile. Il pacchetto di installazione del nuovo sistema operativo lancerà un avviso di non compatibilità, ma sarà possibile continuare con l’installazione. Tuttavia, sul lungo termine non si sa ancora se un processore non compatibile con il nuovo Windows renderà lente anche azioni quotidiane come la navigazione sul web.

Prima di provare ad installarlo ti consiglio di controllare le specifiche hardware del tuo pc e confrontarle con questi requisiti minimi:

  • CPU: con due o più core a 64-bit da 1GHz o maggiore e che facciano parte della lista di processori compatibili;
  • RAM: 4GB o maggiore;
  • Archiviazione: è richiesto uno spazio di almeno 64GB;
  • GPU: compatibile con DirectX 12 o successivo, con driver WDDM 2.0;
  • Firmware: UEFI;
  • TPM 2.0
  • Display: almeno 720p e almeno 9”.

Se non sai dove andare a cercare, adesso ti spiego come fare!

Come controllare le specifiche hardware del proprio pc

specifiche su Windows

Su WIndows 10 è abbastanza semplice vedere quali sono le componenti hardware di cui è dotato il proprio computer. Segui questi semplici passaggi:

  1. Apri le Impostazioni con la combinazione Win + [i] o cliccando su Start e poi sull’icona a forma di ingranaggio
  2. Nella schermata principale, seleziona la voce Sistema 
  3. Nella barra laterale di sinistra, seleziona la dicitura Informazioni su

Adesso potrai visionare le specifiche del dispositivo e controllarne la compatibilità con Windows 11.

Lascia un commento

Follow us on Social Media