Migliori tavolette grafiche sotto i 100 euro.

Per tutti gli appassionati del disegno il passaggio da analogico a digitale è duro ma necessario. Con in supporti digitali è possibile fare cose più complesse in meno tempo. Tuttavia il passaggio da carta a tavoletta è sempre complesso e tavolette professionali con buone qualità sono spesso una spesa troppo onerosa per un novizio ancora insicuro o che si affaccia su questo nuovo mondo per la prima volta. In questa guida vi porteremo le migliori tavolette per rapporto qualità prezzo sotto i 100 euro.



Gaomon S620

La Gaomon s620 è un ottima tavoletta sia per post-edit di foto che per disegnare. È piccola e tascabile, le dimensioni dell’area utilizzabile per disegnare sono 165.1 X 101.6 mm, e anche il prezzo è molto basso: 40€. La penna non necessita di ricarica o batterie evitando fastidiose interruzioni. Possiede 8192 livelli di pressione che forniscono all’utente un’ottima precisione e 4 tasti programmabili. È compatibile con Windows 7/8/10 e Mac Os 10.12 o superiore con in programmi di disegno più famosi. Adobe Photoshop, Illustrator, Clip Studio, Lightroom, Sketchbook Pro, Manga Studio, CorelPainter, FireAlpaca, OpenCanvas, Paint Tool Sai2, Krita… Sotto la tavoletta sono presenti 4 gommini che danno stabilità e si connette al computer tramite una porta micro-usb. Dato che i tasti si trovano nella parte superiore non è necessario ruotare la tavola per usare la modalità mancino.


Gaomon M10K 2018

Della Gaomon M10K esistono due versioni entrambe sotto i 100 euro, la 2018 e la Pro. La differenza tra le due si limita a un miglioramento delle prestazioni. La penna è passiva quindi non necessita di ricarica e si assottiglia dal basso verso l’alto essendo controllabile meglio. Nella parte inferiore, nella versione Pro, è presente un gommino che migliora il grip. Questa caratteristica era già presente nella S620. Possiede 8192 livelli di pressione. È dotata di 10 pulsanti scorciatoia programmabili e di un pulsante circolare circondato da un anello touch per modificare velocemente dimensione del pennello, zoom e posizione nel foglio. L’area attiva della tavoletta è di 15,9 x 25,5 cm. Supporta la modalità mancino ma bisogna ruotare la tavoletta. È compatibile con gli stessi sistemi operativi e programmi della s620 e al momento dell’acquisto Amazon vi darà un anno di garanzia.


Huion Inspiroy HS610

La penna non necessita di batteria e in dotazione con la tavoletta Huion regala un porta penna, un guanto per far scorrere meglio la mano sulla superficie plastica della tavola e 18 punte per la penna di ricambio. Praticamente dureranno per sempre. L’area attiva della tavoletta è di 25,4 x 15,9 cm. È anch’essa dotata di 8192 livelli di pressione e la tavoletta supporta un’inclinazione della penna fino a 60 gradi. Si può collegare anche a tablet e cellulari android purché abbiamo una versione di android superiore alla 6. È dotata di 12 tasti express e di un touch ring come quello della Gaomon M10K.


Huion Inspiroy Dial Q620M

Questa tavoletta supera leggermente il budget dei 100 euro, potete accaparrarvela intorno ai 120, tuttavia è un ottima tavoletta e quindi ve la portiamo lo stesso tra le migliori tavolette sotto i 100 euro. Ha vinto il Golden Pin Award per il miglior design, ha 8 tasti programmabili dall’utente e un controller di composizione che vi permetterà di scegliere velocemente zoom, colore, dimensione pennello e scorcio prospettico. È comoda da trasportare grazie ai suoi 8 ml di spessore e 670 grammi di peso. Lo stilo non necessita di ricarica e possiede 8192 livelli di pressione. La tavoletta consente di disegnare con la penna inclinata fino a 60 gradi. Supporta sia la connessione cablata, tramite un infallibile cavo usb-c, che wireless. È compatibile oltre che con Windows e Os X anche con android superiore al 6. Ha un’area attiva di 26,67 x 16,51 cm.


Wacom Intuos S

Concludiamo con un Wacom, sicuramente la marca più famosa e che quindi mantiene prezzi più alti. Ha un’area attiva di 15,2 x 9,5 cm e possiede 4096 livelli di pressione. È disponibile in due colorazioni nero e pistacchio. La versione bluetooth costa costa 99 euro mentre quella via cavo intorno agli 80 euro. Essendo una Wacom permette il download gratuito di due software creativi dell’azienda a piacimento. La tavola è dotata di 4 tasti express configurabili e di altri 4 sulla penna priva di batteria.

Vi ringraziamo per la lettura del nostro articolo sulle migliori tavolette sotto i 100 euro e vi invitiamo a dare un’occhiata anche al resto del nostro sito. Se ci sono problemi o domande non esitate a scrivere nella sezione commenti qui sotto.

Seguici sul nostro canale Telegram per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti!!!

Lascia un commento