I migliori adattatori USB-C del 2020 per MacBook

Sei alla ricerca di un buon adattatore usb-c per il tuo MacBook (Air, Pro, ecc.)? Ne hai trovati molti e non sai quale scegliere? In questa guida all’acquisto ti mostro quali sono i migliori in base alle porte per te necessarie e al tuo budget! (i prodotti sono disposti in ordine crescente in base al prezzo)

Prima di iniziare è importante sapere che la scelta del giusto hub per il tuo mac può fare la differenza nella vita di tutti i giorni. Spesso non si tiene conto di nulla e si compra il primo che ci salta all’occhio perchè economico. Il problema è che comprare adattatori usb-c di bassa qualità e a volte mancanti di alcune porte necessarie, porta all’acquisto di altri adattatori in seguito (spendendo molto di più) o addirittura a danneggiamenti dei dispositivi a causa del surriscaldamento incontrollato. Mi raccomando quindi: scegli accuratamente!

AUKEY Hub USB-C – più economico

Se stai cercando un adattatore usb-c per il tuo MacBook economico e senza troppe porte questo è sicuramente è quello giusto. Di fabbricazione della nota marca Aukey, offre ben 3 porte USB 3.0 e le due porte per la lettura delle schede SD e microSD. Punto a svantaggio per questo prodotto è sicuramente l’assenza della porta usb-c che quindi comporta l’inutilizzo quando il computer deve essere caricato!

Adattatore USB-C Dodocool

Questo hub Dodocool a differenza del precedente permette la ricarica del MacBook, infatti come mostrato nell’immagine qui sopra presenta la porta USB-C. Inoltre ha anche una porta HDMI, sempre utile per collegare il tuo pc a monitor esterni o proiettori senza bisogno di adattatori aggiuntivi.

Aukey Hub (7 in 1)

Se sei disposto a sacrificare una porta USB, ma ad avere un adattatore USB-C sicuramente più accattivante. Con un design che si integra perfettamente con il tuo MacBook e di maggiore qualità questo prodotto della Aukey fa sicuramente per te! Leggermente più costoso del Dodocool che ti ho mostrato prima, ha una potente porta Thunderbolt 3 che ti permette di utilizzarla sia come uscita video, ma anche per trasferimenti dati superveloci! Tuttavia questo modello è compatibile solo con i nuovi MacBook Air e MacBook Pro che hanno a disposizione due porte usb-c vicine; non può essere sicuramente utilizzato sul MacBook da 11″ e su eventuali iPad!

ABLEWE (8 in 1) – Miglior rapporto qualità-prezzo

Questo hub della Ablewe è a mio parere il migliore adattatore usb-c per macbook per rapporto qualità-prezzo! Ha tutte le porte necessarie per l’utilizzo di tutti i giorni, offrendo in sostanza tutto ciò, che fino a qualche anno, nei MacBook era presente. A differenza degli altri ha anche una porta ethernet che garantisce trasferimenti fino a 1 Gbps. É di buona qualità e sul sito Amazon ha ottime recensioni! Naturalmente se stai cercando qualcosa di una qualità più elevata e con l’ingresso jack (ormai praticamente scomparso) ti consiglio di guardare l’ultimo prodotto!

VAVA USB-C Hub 9 in 1

Questo adattatore è sicuramente adatto a chi cerca un’ottima qualità ed è sicuramente disposto a spendere un po’ di più. Inoltre sconsiglio vivamente di comprare adattatori con molte porte di bassa qualità; spesso si surriscaldano più del dovuto, rischiando di danneggiare l’adattatore stesso e i dispositivi collegati. Il VAVA USB-C Hub 9 in 1 è l’adattatore usb-c più completo in assoluto: ha 2 porte USB 3.0, una porta USB 2.0, uscita HDMI, ingresso ethernet RJ45 fino a 1 Gbps, output jack da 3.5mm, le due porte di lettura per le SD e microSD e infine una porta usb-c per l’alimentazione.

CONCLUSIONE

In questo articolo ti ho mostrato diversi tipi di adattatori usb-c per il tuo macbook in base alle tue esigenze. Prima di acquistarne uno ti consiglio di pensare quali sono i dispositivi che utilizzi abitualmente e considerare l’hub che fa per te in base alle necessità e alla comodità: come già vedi dalle immagini ci sono adattatori più sottili e altri più ingombranti!

Lascia un commento